Gentili Genitori, 


purtroppo ieri sera ci è giunta comunicazione della decisione presa da Regione Lombardia di confermare la didattica a distanza fino al 24 gennaio per le scuole secondarie di secondo grado. 


Stiamo pertanto disponendo un nuovo piano per le prossime settimane che vi manderemo entro domani. 


Già questa mattina, a nome anche di tutti i Docenti, ho voluto però raggiungere i ragazzi con un video messaggio per comunicare loro un giudizio e la posizione della scuola di fronte a quanto sta accadendo. 


I ragazzi sono inevitabilmente confusi e la proposta di giudizio presentata nel video non è facile da comprendere; urge pertanto la presenza di adulti - docenti e genitori- che prima di tutto siano testimoni, con la loro presenza, del fatto che queste circostanze rendono sì molto difficile un’esperienza significativa della scuola, ma non la possono annullare: quando si ha a cuore una cosa, la si porta avanti anche in circostanze avverse. 


Chiediamo a voi genitori un aiuto: al seguente link trovate la comunicazione fatta ai ragazzi questa mattina, ascoltatela così da poterci aiutare a sostenere i vostri figli in questo giudizio. 

https://www.youtube.com/watch?v=ynAjVpqvmQo


Come ulteriore aiuto ad affrontare questa ennesima sfida che è chiesta a noi adulti, vi segnaliamo anche un bellissimo messaggio del Professore Franco Nembrini, molto caro al nostro Liceo, che potete ascoltare al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=dCIWMs1Vkm4


Sappiamo che è in corso l’organizzazione di manifestazioni di protesta proposte agli studenti e alle famiglie: non vorremmo però che l’unico messaggio di “speranza” per vivere un’esperienza scolastica comunque ultimamente positiva, passi solo dall’esito di una protesta. 


Quello che abbiamo voluto comunicare ai ragazzi questa mattina per noi è davvero importante; pertanto restiamo a disposizione per confrontarci - o in forma scritta o telefonicamente tramite segreteria- con chiunque sia interessato ad approfondire il dialogo, in attesa di organizzare presto un momento più ampio di confronto. 


I nostri più cordiali saluti


Preside e Docenti


 
Esci Home